BANDO DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI CORTOMETRAGGI RISERVATO A GIOVANI FILMMAKER


La Sapienza Università di Roma e il Dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo presentano la seconda edizione del Sapienza Short Film Fest

SSFF (Sapienza Short Film Festival) è un’iniziativa pensata per tutti gli studenti che si cimentano con il videomaking e che sperimentano la propria creatività esercitandosi nella realizzazione di short film, web series e varie forme di remix e video-essay (dall’analisi del film alla critica d’arte).

La rassegna vuole essere un veicolo attraverso cui favorire lo scambio di creatività e saperi tra studenti di ambiti disciplinari diversi e allo stesso tempo offrire un importante occasione di visibilità ai prodotti realizzati.

1. SEZIONI IN
CONCORSO

Ogni partecipante può candidarsi con una sola proposta che deve rientrare in una delle seguenti categorie:

FINZIONE (cortometraggi di finzione, web series, mockumentary, animazione ecc.) per una durata massima di 10 minuti;

REMIX (video essay, re-cut trailer, sweded trailer, mash up, ecc) per una durata massima di 5 minuti.

 

  • Per video-essay si intende un lavoro di taglio saggistico che propone analisi e letture critiche di film o serie Tv, o anche temi e motivi della storia dell’arte, autori, stili, generi, oppure riflessioni teoriche sul rapporto tra il cinema, l’arte contemporanea e i media, utilizzando varie forme di linguaggio (manipolazione delle immagini, grafici, voice over, ecce…);
  • Per re-cut trailer si intende il rimontaggio di trailer, spesso facendo leva sugli stereotipi di genere (ad esempio il trailer di un thriller rimontato come se fosse una commedia);
  • Per sweded trailer si intende la rielaborazione low budget e amatoriale di un trailer (spesso di un blockbuster); nella categoria mash up – in senso più generale – rientrano infine prodotti realizzati a partire da materiale audiovisivo preesistente (opere televisive, interviste, documentari, film, serie televisive ecc.): ad esempio rielaborazione di sigle televisive, opere di ridoppiaggio creativo, ecc.

2. MODALITÀ DI
ISCRIZIONE

Ciascun prodotto deve corrispondere ad una iscrizione individuale (vedi sezione “il referente del progetto”).

L’iscrizione è gratuita e si effettua inviando una mail all’indirizzo info@sapienzashortfilmfest.it, utilizzando il modello che andrà riempito in ogni sua parte, firmato, scansionato ed inviato in allegato.

La mail dovrà quindi contenere:

  • titolo;
  • sinossi o descrizione del progetto (500 caratteri);
  • personale artistico e tecnico coinvolto;
  • password Vimeo per accedere al video caricato privatamente (vedi sezione “il materiale inviato”);
  • autocertificazione sottoscritta nella quale il proponente dichiara 1. di essere iscritto all’Università al momento dell’invio del materiale; 2. di aver ricevuto, da tutti i partecipanti al progetto, l’assenso alla partecipazione e l’adesione alle modalità di iscrizione e premiazione.

3. REQUISITI DI
PARTECIPAZIONE

Il referente del progetto (colui che si fa carico di compilare la domanda a proprio nome) deve necessariamente:

  • ricoprire il ruolo di sceneggiatore, regista o produttore;

  • risultare iscritto presso istituti pubblici e privati quali università e accademie, nell’a.a. 2016/2017 (studenti Erasmus inclusi)

Per entrare in concorso il materiale inviato:

deve essere caricato privatamente su Vimeo e reso visionabile attraverso una password condivisa al momento dell’iscrizione.

Il referente del progetto (colui che si fa carico di compilare la domanda a proprio nome) deve necessariamente:

ricoprire il ruolo di sceneggiatore, regista o produttore;

risultare iscritto presso istituti pubblici e privati quali università e accademie, nell’a.a. 2017/2018 (studenti Erasmus inclusi)

I progetti in lingua non italiana saranno accettati solo se integrati con sottotitoli in italiano o in inglese.

4.
TEMPI DI ISCRIZIONE

Il materiale richiesto (mail e allegato come al punto 2) deve essere spedito all’indirizzo info@sapienzashortfilmfest.it entro e non oltre il 30 ottobre 2017 (ore 15,00).

5. MODALIT DI SELEZIONE
E VOTAZIONE

  • Il materiale richiesto (mail e allegato come al punto 2) deve essere spedito all’indirizzo info@sapienzashortfilmfest.it entro e non oltre il 30 ottobre 2017 (ore 15,00).

  • Il materiale inviato sarà soggetto a una preselezione da parte del comitato scientifico del SSFF entro il 15 novembre.

  • A seguire, una giuria composta da critici, professionisti appartenenti al mondo del cinema, della tv e del web, docenti universitari e insegnanti del Centro Sperimentale di Cinematografia sceglierà il vincitore di ogni categoria.

  • I film selezionati verranno inoltre caricati online, sul sito ufficiale del festival, per essere sottoposti al voto del pubblico, indipendentemente dalla sezione di appartenenza.

  • I film selezionati verranno inoltre caricati online, sul sito ufficiale del festival, per essere sottoposti al voto del pubblico, indipendentemente dalla sezione di appartenenza.

  • I film scelti dalla giuria e dal pubblico saranno infine proiettati in Sapienza (e/o in altre sedi collegate all’iniziativa) in occasione della premiazione che avrà luogo nel mese di dicembre.

6. PREMI PREVISTI

  • Per i vincitori delle sezioni FINZIONE e REMIX, scelti dalla giuria, sono previsti premi in denaro, rispettivamente di 1.000,00 euro per ogni categoria;
  • Per il vincitore selezionato dal pubblico è prevista una targa di riconoscimento.Il premio è individuale e consegnato al responsabile del progetto (colui che ha effettuato l’iscrizione).
  • Per il vincitore selezionato dal pubblico è prevista una targa di riconoscimento.

Il premio è individuale e consegnato al responsabile del progetto (colui che ha effettuato l’iscrizione).

7. ALTRE AVVERTENZE
DI AMMISSIONE
E SELEZIONE

Il materiale audiovisivo presentato non è soggetto a vincoli tematici di alcun tipo, purché non risulti contrario a norme di legge o risulti lesivo e offensivo dei diritti umani e della dignità della persona o comunque contrario ai principi etici e morali.

SCARICARE IL BANDO e IL MODULO D’ISCRIZIONE: